MOSTRA “LA VIA DELLO SPLUGA NEL 1811″

Sabato 17 luglio alle ore 17,30 presso il MUVIS si terrà l’inaugurazione della mostra permanente “La via dello Spluga” in occasione del bicentenario della costruzione della strada dello Spluga.
La mostra è composta da una ventina di pannelli che riproducono le mappe del catasto napoleonico del 1811 riferite alla Valle Spluga. Partendo da piazza Pestalozzi di Chiavenna la via dello Spluga risaliva la valle attraversando gli abitati di San Giacomo, Gallivaggio, Lirone, Cimaganda, Vho, della piana di Campodolcino, Isola di Madesimo e Montespluga ai tempi chiamato Cà della Montagna. Inoltre sono state riprodotte le mappe di Starleggia, Fraciscio, Motta, Madesimo e Pianazzo. Sovrapposte alle mappe catastali ci sono ortofoto dell’assetto urbanistico attuale per consentire al visitatore di comprendere la trasformazione del territorio.
La mostra è presentata da Enrica Guanella, responsabile del MUVIS e Sindaco di Campodolcino e dalla curatrice dott.ssa Cristina Rainoldi. La mostra permanente è complementare all’Archivio storico della Val San Giacomo che  a breve tornerà in valle e sarà consultabile  presso il MUVIS.   Il dott. Giordano Sterlocchi presenterà questo ricco e affascinante corpus di documenti che testimonia  le vicende storiche della valle dal 1512 al 1816, anno in cui l’antico Comune di Valle Santo Giacomo è stato smembrato nei tre attuali comuni di San Giacomo Filippo, Campodolcino e Madesimo.

Un ringraziamento speciale va alla Comunità Montana che ci ha permesso di realizzare la mostra e di riportare in valle il nostro preziosissimo Archivio.

CA’ BARDASSA A FRACISCIO RIAPRE!

Finalmente riapre la Cà Bardassa, la dimora etnografica più bella della Valchiavenna!

Venite a fare un tuffo nel passato entrando in questa casa rurale con origini del XVII secolo. Rimarrete incantati dalla semplicità e funzionalità di questo splendido e ben conservato edificio nel cuore di Fraciscio, ridente villaggio a 1300 m.

ORARI ESTIVI

aperto il mercoledì, sabato e domenica dalle 16 alle 18

Biglietti € 2 intero  e € 1 ridotto

INFO e Prenotazioni fuori orario info@museoviaspluga.it; 0343 50628 o 3920350903

VIA SPLUGA 20 anni!

ViaSpluga_20anni_1-1ViaSpluga_20anni_2Una due giorni imperdibile per i 20 anni della Via Spluga a cura di AmbriaJazz e di Valchiavenna Turismo con la partecipazione del MUVIS.

Sabato 3 luglio  laboratorio musicale per bambini all’Acquamerla di Campodolcino e la sera concerto musicale nel giardino del MUVIS con i Threshold alle ore 21.

Domenica 4 luglio Via Spluga camminante alle 9,30 partenza da Montespluga per il valico  con musica e la Compagnia Teatrale “Un filo drammatici” della Società Operaia di Chiavenna.
Testi tratti dall’archivio del MUVIS.

Mostra fotografica “Due ruote in rosa”

In occasione del giro d’Italia che vedrà come penultima tappa l’arrivo all’alpe Motta di Campodolcino è aperta, presso ilMUVIS, sede dell’Ecomuseo Vallespluga, la mostra “due ruote in rosa” del bravo fotoreporter dall’esperienza pluridecennale Fabrizio Delmati.

Mostra aperta fino al 15 luglio 2021 secondo gli orari di apertura del MUVIS.

Ingresso gratuitoSTORIA_CONTEST_1

LABORABOSCO

UN MONDO DI AVVENTURE IN VALLESPLUGA!

IL BOSCO SARA’ IL NOSTRO LABORATORIO A CIELO APERTO DOVE POTER TOCCARE, ANNUSARE, OSSERVARE GLI ELEMENTI NATURALI E UTILIZZARLI SECONDO LA PROPRIA FANTASIA.

VIENI ANCHE TU A DIVERTIRTI CON NOI….

LaboraBosco3

Estate di trekking in montagna

Finalmente all’aria aperta! ESTATE  è sinonimo di libertà ed avventura.

La Valle Spluga offre una varietà incredibile di percorsi e paesaggi ideali sia per le famiglie che per gli escursionisti  più esperti.

Oltre ai sentieri più classici Vi invitiamo a percorrere gli itinerari ecomuseali presentati in questo sito.

Fatevi incantare dalla storia e dalla natura selvaggia della Vallespluga.

Se volete un consiglio venite all’EcoMUVIS, che da quest’anno è anche INFOPOINT, saremo lieti di aiutarvi.

vallespluga 2

INVERNO 2019/20

L’INVERNO E’ ARRIVATO!

FINALMENTE LA NEVE E’ TORNATA A FARCI COMPAGNIA PER LA STAGIONE INVERNALE 2019/20.
IL PAESAGGIO SI E’ MAGICAMENTE TRASFORMATO, IL CANDORE DELLA NEVE COPRE LA NATURA IN QUIESCENZA FINO AL PROSSIMO RISVEGLIO.

E’ IL MOMENTO GIUSTO PER METTERE LE CIASPOLE O GLI SCI CON LE PELLI AI PIEDI ED ESPLORARE I BOSCHI E LE CIME SILENZIOSE DOVE POTER OSSERVARE LE TRACCE LASCIATE DAGLI ANIMALI SELVATICI E GODERSI L’ARIA PURA E FRESCA DELLA VALLESPLUGA.

PRESENTAZIONE LIBRO “IL Brì.DIALETTO DELLA VALLESPLUGA”

LUNEDì 22 APRILE ALLE ORE 17 presso il MUVIS
presentazione del libro report sul Brì, il dialetto della Valle Spluga.

Il tema centrale è  la casa, il vivere quotidiano del Dopoguerra in valle.Il tutto raccontato in dialetto e a più voci. Aneddoti, modi di dire, ricordi, tradizioni e curiosità raccontate da alcuni protagonisti di quegli anni che ci proiettano in un  mondo che pare lontanissimo dove la lingua regina era il dialetto: autentica espressione orale della secolare cultura locale. A seguire un piccolo rinfresco offerto con la collaborazione dell’agriturismo Paggi con prodotti caseari locali fra cui il formaggio “Al Brì”. Progetto realizzato con il sostegno di Regione Lombardia e con il contributo di Magazzini Generali della Brianza. Logo MGBPRESE.VOLUMEBRI